capannoniScegliere una tecnologia costruttiva come i capannoni prefabbricati in cemento armato significa scegliere una struttura caratterizzata da diversi aspetti vantaggiosi, come l’isolamento termico e acustico, le qualità estetiche, la resistenza al gelo e al fuoco.

Ma partiamo dal principio.

I capannoni prefabbricati in cemento armato sono immobili costruiti generalmente con destinazione d’uso industriale proprio per la sicurezza e la stabilità tipiche del cemento stesso. Agli inizi, tuttavia, il calcestruzzo non era considerato un materiale adatto alla costruzione di edifici.

Invece oltre alle tempistiche di costruzione ridotte e al loro pregio estetico, le strutture prefabbricate in cemento presentano diverse caratteristiche vantaggiose.

- La sostenibilità ambientale nei capannoni prefabbricati in cemento armato si concretizza nella produzione in ambienti controllati e con quantitativi di materiali accuratamente selezionati in precedenza, in modo da ridurre la creazione di rifiuti che verrebbero distribuiti come avviene nella progettazione tradizionale.

- Stabilità strutturale e sicurezza antisismica anche nella prefabbricazione sono un tema sempre attuale. L’impresa garantisce la costruzione di capannoni prefabbricati antisismici, il miglioramento sismico di edifici esistenti e l’adeguamento sismico di ogni parte strutturale per ottimizzarne la staticità.

- Grazie alle caratteristiche stesse del materiale che lo compongono, i capannoni prefabbricati in cemento armato rappresentano la scelta ideale per zone in cui le condizioni climatiche sono rigide

- I capannoni prefabbricati in cemento armato sono la soluzione migliore anche dal punto di vista della sicurezza antincendio: il cemento, infatti, ha tempi di resistenza al fuoco molto lunghi che permettono di intervenire senza provocare danni eccessivi.